Tè Nero Giapponese Benifuki Bio

9,00 € / Sacchetto da 20 grammi

Tè nero giapponese biologico da cultivar Benifuki, prodotto nella prefettura di Shizuoka, nella città di Kakegawa

Seleziona la quantità
Spedizioni gratuite per ordini sopra i 35,00 €Istruzioni per utilizzo e preparazione all'internoPagamenti sicuri certificati

Descrizione

Questo tè nero giapponese viene dal distretto di Shizuoka, nella città di Kakegawa, prodotto da cultivar Benifuki. Questa è un ibrido tra una cultivar indiana, originaria del Darjeeling e una diffusa in Cina e Giappone. Ciò che la caratterizza è la ricchezza di amminoacidi e catechine.

Le foglie sono arrotolate, scure.
Una volta infuse producono un liquore dal piacevole colore ramato.

Aroma intenso, floreale e sapore dolce, leggermente astringente.

Si abbina perfettamente a una colazione salata o dolce, specialmente se accostato a una marmellata di agrumi o frutti rossi.

Preparazione

Infusione Occidentale: 2 grammi di foglie di tè per 200 ml d'acqua a 85°C per 3 minuti Infusione Orientale: 4 grammi di foglie di tè per 200 ml d'acqua a 85°C per 90/90/150 secondi

Conservazione e Manutenzione

Conservare in un luogo fresco, asciutto, lontano da fonti di luce e di calore

Selezione di tè in foglia da diversi Paesi produttori, di alta qualità e prodotti con metodi sostenibili

Che cos'è il tè in foglia?

Il tè in foglia ti permette di ottenere l’infusione delle foglie intere, che ti farà scoprire il vero sapore del tè e di assimilare meglio tutte le sue proprietà (come vitamine, sali minerali e antiossidanti).

Non puoi trovare tutto questo nel tè in bustina, che viene invece realizzato con gli scarti della lavorazione del tè e quindi utilizzando frammenti di foglie. In confronto al tè in foglia, il sapore del tè in bustina è piatto e spesso amaro.

Come si prepara una buona tazza di tè?

Per preparare una buona tazza di tè serve dell’acqua minerale, in bottiglia oppure filtrata. Il residuo fisso deve essere inferiore ai 50 milligrammi per litro.

Serve del buon tè in foglia e in base alla tipologia segui le indicazioni per la temperatura dell’acqua e il quantitativo di foglie necessario.

Quasi mai è necessario portare l'acqua a ebollizione. Infine, utilizza una teiera o una tazza per infondere le foglie, ma ricordati di filtrare le foglie una volta infuse: lasciarle a contatto con l’acqua per troppo tempo potrebbe portare a dei sentori amari.

Ci vanno zucchero e miele?

Un tè preparato bene non ha bisogno di aggiunte di zucchero, miele o limone.
L’aggiunta dello zucchero o del miele va a coprire o tutte le sfumature di sapore del tè. Se il tuo tè risulta amaro, probabilmente hai prolungato troppo i tempi di infusione, oppure la temperatura dell’acqua era troppo alta.
Alcuni tè possiedono naturalmente un gusto dolce e, quando te ne accorgerai, lo zucchero diventerà un vecchio ricordo.

Scopri la collezione Tè in foglia
Il tuo carrello
Al momento il tuo carrello è vuoto, ma si riempirà presto di buon tè.
Torna al Negozio
Note e indicazioni speciali