Tè fermentato Vietnamita Ho Thau "Sheng Pu'Er"

10,00 € / Sacchetto da 20 grammi

Tè fermentato vietnamita prodotto nella provincia di Ha Giang, da alberi tra gli 80 e i 100 anni d'età

Seleziona la quantità
Spedizioni gratuite per ordini sopra i 30,00 €Istruzioni per utilizzo e preparazione all'internoPagamenti sicuri certificati

Descrizione

Questo tè proviene da Ho Thau, nella provincia di Ha Giang, nel nord del Vietnam, al confine con lo Yunnan, la terra in cui il Pu’Er è nato. Ma proprio in queste zone, indipendentemente dai confini, possiamo trovare piante di tè molto simili tra loro.

Le foglie che hanno prodotto questo tè sono state raccolte da alberi che hanno tra gli 80 e i 100 anni d'età, piante selvatiche ad alto fusto. La lavorazione è stata seguita da un tea master taiwanese, che ormai vive da anni in Vietnam.

Questo tè vietnamita è stato prodotto con la lavorazione del classico Pu’Er Sheng, ovvero “crudo”, che però non è stato sottoposto a invecchiamento. Il termine Pu'Er in questo caso non è propriamente corretto, in quanto tè che portano questa denominazione devono essere prodotti solo nello Yunnan, la provincia al sud-ovest della Cina.

La lavorazione del tè fermentato alla maniera del Pu'Er Sheng prevede questi passaggi:

  • raccolta delle foglie, che vengono riposte su dei dischi di bambù affinché la loro temperatura interna scenda
  • cottura delle foglie su wok a 200°C; in questa fase le foglie vengono fatte saltare nel calderone, facendo attenzione che non aderiscano sulla superficie calda; in questo modo gli enzimi presenti sulle foglie si mantengono attivi
  • le foglie vengono arrotolate manualmente
  • essiccazione all'aperto, sotto il sole, fino a 40°C

Preparazione

  • Infusione Occidentale: 2,5 grammi per 200 ml d'acqua a 95°C per 3 minuti
  • Infusione Orientale: 4 grammi per 200 ml d'acqua a 95-100°C per 50/50/50/60 secondi
Selezione di tè in foglia da ogni parte del mondo

Che cos'è il tè in foglia?

Il tè in foglia ti permette di ottenere l’infusione delle foglie intere, che ti farà scoprire il vero sapore del tè e di assimilare meglio tutte le sue proprietà (come vitamine, sali minerali e antiossidanti).

Non puoi trovare tutto questo nel tè in bustina, che viene invece realizzato con gli scarti della lavorazione del tè e quindi utilizzando frammenti di foglie. In confronto al tè in foglia, il sapore del tè in bustina è piatto e spesso amaro.

Come si prepara una buona tazza di tè?

Per preparare una buona tazza di tè serve dell’acqua minerale, in bottiglia oppure filtrata. Il residuo fisso deve essere inferiore ai 50 milligrammi per litro.

Serve del buon tè in foglia e in base alla tipologia segui le indicazioni per la temperatura dell’acqua e il quantitativo di foglie necessario.

Quasi mai è necessario portare l'acqua a ebollizione. Infine, utilizza una teiera o una tazza per infondere le foglie, ma ricordati di filtrare le foglie una volta infuse: lasciarle a contatto con l’acqua per troppo tempo potrebbe portare a dei sentori amari.

Ci vanno zucchero e miele?

Un tè preparato bene non ha bisogno di aggiunte di zucchero, miele o limone.
L’aggiunta dello zucchero o del miele va a coprire o tutte le sfumature di sapore del tè. Se il tuo tè risulta amaro, probabilmente hai prolungato troppo i tempi di infusione, oppure la temperatura dell’acqua era troppo alta.
Alcuni tè possiedono naturalmente un gusto dolce e, quando te ne accorgerai, lo zucchero diventerà un vecchio ricordo.

Scopri la collezione Tè in foglia
Il tuo carrello
Al momento il tuo carrello è vuoto, ma si riempirà presto di buon tè.
Torna al Negozio
Note e indicazioni speciali